stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La Sea Watch 3 è arrivata al porto di Augusta: a bordo 363 migranti
ONG

La Sea Watch 3 è arrivata al porto di Augusta: a bordo 363 migranti

La nave Sea Watch 3, che ha a bordo 363 migranti, è arrivata nel porto di Augusta. Lo riferiscono all'Agi fonti della ong.

"Dopo un viaggio lungo e pericoloso le 363 persone che abbiamo soccorso potranno finalmente sbarcare in un porto sicuro assegnatoci dalle autorità italiane" ha scritto la Ong su Twitter qualche ora fa.


"La Sea-Watch3, dopo aver ricevuto dalle autorità italiane l'assegnazione del POS, è finalmente giunta nel porto sicuro di Augusta mettendo in salvo le 363 persone soccorse nel corso degli ultimi giorni nel Mediterraneo centrale. È una buona notizia in un contesto drammatico. Decine di imbarcazioni in questi giorni hanno chiesto aiuto, le partenze sono molte e i rischi altissimi. Tra tutti il rischio concreto di naufragare e quello di essere catturati dalla cosiddetta Guardia Costiera libica, respinti in una terra di abusi e torture. L'Europa e l'Italia non soccorrono e, se lo fanno, lo fanno in ritardo mettendo a rischio la vita di tante, troppe persone. Sono state fortunate queste 363 a incontrare Sea-Watch nel Mediterraneo deserto, ma non è civile nè umano che si lasci alla fortuna la sorte di chi vive e di chi muore". Lo afferma Erasmo Palazzotto, deputato di Leu.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X