stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furto di gasolio allo scalo ferroviario di Siracusa: obbligo di dimora per un addetto alle pulizie
PANTANELLI

Furto di gasolio allo scalo ferroviario di Siracusa: obbligo di dimora per un addetto alle pulizie

Obbligo di dimora nel Comune di residenza per un addetto alle pulizie responsabile del furto di 14 mila litri di gasolio nello scalo ferroviario di Pantanelli, a Siracusa. La Polizia ferroviaria ha eseguito la misura cautelare che prevede anche il divieto di allontanarsi dall’abitazione dalle 21 alle 6.

Il 47enne è accusato dei ripetuti furti di gasolio avvenuti tra giugno e ottobre 2020, sempre nelle ore notturne, dallo stesso locomotore in sosta presso lo scalo ferroviario.

Grazie anche all’incrocio di dati informatici, tabulati telefonici e analisi delle videoregistrazioni delle telecamere installate nell’area, si è riusciti a risalire all’indagato che accedeva allo scalo di Pantanelli attraverso una telefonata, dal suo cellulare, al commutatore telefonico per l’apertura del cancello per poi prelevare ingenti quantità di carburante munito di bidoni, flex e sbarre di ferro.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X