stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, 18 condanne e 3 assoluzioni nel processo Aretusa
LA SENTENZA

Mafia, 18 condanne e 3 assoluzioni nel processo Aretusa

Diciotto condanne e tre assoluzioni al termine del processo scaturito dall'operazione antimafia Aretusa. La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Siracusa.

Tra i principali imputati Gianfranco Urso condannato a 21 anni di carcere; Lorenzo Vasile a 20 anni; Francesco Calì a 18 anni; Luigi Urso a 16 anni; Salvatore Catania a 14 anni; Massimiliano Midolo a 11 anni. Condannati anche a 2 anni e 6 mesi Andrea Abdoush; a 3 anni e 6 mesi Agostino Urso; a 4 anni Gianfranco Bottaro; a 3 anni e 6 mesi Daniele Romeo; a nove anni Franco Satornino; a 7 anni e 2 mesi Maria Christian Terranova; a 7 anni e 2 mesi Lorenzo Giarratana; a 2 anni e 4 mesi Massimiliano Romano; a due anni e 3 mesi Sebastiano Recupero; a un anno Angelica Midolo; a 3 anni Salvatore Quattrocchi; a 3 anni Salvatore Silone. Sono stati assolti Umberto Montoneri; Concetto Anthony Magnano; e Francesco Fontana.

L'inchiesta del 2017, coordinata dalla Procura distrettuale antimafia di Catania, ha disarticolato i tre gruppi che che erano diviso il territorio: il primo avrebbe avuto come quartier generale via Bartolemeo Cannizzo, sotto il controllo di Gianfranco Urso, il secondo avrebbe operato alla Borgata, con a capo Luigi Cavarra, deceduto nel 2018 dopo essersi pentito, l'ultimo a Cassibile guidato da Francesco Satorino che un anno fa è diventato collaboratore di giustizia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X