stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Minacce ai gestori di un bar ad Augusta, 2 misure cautelari
CARABINIERI

Minacce ai gestori di un bar ad Augusta, 2 misure cautelari

Con l’esecuzione di un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Tribunale di Siracusa i Carabinieri della Compagnia di Augusta hanno posto fine ad una triste vicenda di vessazioni e violenza derivante dagli effetti trasversali della pandemia da COVID-19.

Una coppia che gestisce un bar nel centro di Augusta, a conclusione del periodo di lockdown, trovandosi in forte difficoltà economica dovuta al lungo periodo di chiusura dell’esercizio commerciale, si era rivolta a degli 'amicì per ottenere un piccolo prestito, di appena 2.000 euro, per affrontare più serenamente il rilancio dell’attività.

Purtroppo le aspettative di ripresa economica dei due esercenti non sono state ripagate dai fatti, poichè gli affari hanno stentato più del previsto a riprendere vigore e di conseguenza i due non sono riusciti ad onorare parte del debito entro i termini stabiliti. A quel punto il soggetto che si era tanto prodigato a versare la modesta quantità di denaro si è svestito dei panni dell’amico indossando invece quelli dell’aguzzino ed iniziando, per recuperare la somma dovuta e negoziata solo verbalmente, un’inquietante attività intimidatoria, consistente in minacce rivolte ai due all’interno dello stesso bar, talvolta anche alla presenza di avventori.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X