stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, controlli a tappeto ad Augusta: multe e denunce
PANDEMIA

Coronavirus, controlli a tappeto ad Augusta: multe e denunce

I carabinieri della compagnia di Augusta, nel Siracusano, hanno continuano i loro controlli per il contenimento della diffusione del coronavirus, soprattutto nelle zone balneari e di villeggiatura di Brucoli e Agnone Bagni, luoghi destinati alla movida.

Nell'ambito di questi servizi, al fine di evitare assembramenti, i militari hanno condotto numerose ispezioni e posti di controllo in corrispondenza delle principali arterie stradali cittadine ed extraurbane.

Durante l'attività, i carabinieri hanno controllato 18 esercizi commerciali, 324 persone e 215 veicoli, eseguito 9 perquisizioni personali e veicolari contestando anche diverse violazioni al Codice della Strada ed elevando multe per un importo di circa € 3.000,00. Sottratti anche 30 punti dalle patenti di guida.

Esiti positivi sono stati registrati anche per quanto riguarda il contrasto alla circolazione di sostanze stupefacenti. Nel corso dei servizi, infatti, i militari hanno sorpreso diversi giovani in possesso di piccole quantità di droga per uso personale: perquisizioni veicolari e personali hanno portato al sequestro di 2,6 grammi di cocaina, in possesso ad un giovane e di 1 grammo di  “marijuana” in possesso a due giovani, uno dei quali deteneva anche un coltello di genere vietato.

Tutti i soggetti sono stati segnalati alla Prefettura in via amministrativa quali assuntori di sostanze stupefacenti, mentre il solo giovane che deteneva il coltello è stato anche denunciato in stato di libertà, per tale fatto, alla Procura di Siracusa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X