stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Uccise la moglie, condannato all'ergastolo a Siracusa
CORTE D'ASSISE

Uccise la moglie, condannato all'ergastolo a Siracusa

omicidio, Siracusa, Cronaca

È stato condannato all'ergastolo per l'omicidio della moglie. La Corte d’Assise di Siracusa, presieduta da Tiziana Carrubba, ha emesso la condanna per Giuseppe Panascia di 75 anni, accusato di avere ucciso la moglie, Maria Zarba di 66 anni, avvenuto l’11 ottobre del 2018.

Panascia è stato condannato anche al risarcimento del danno in favore delle parti civili: i figli e i nipoti, nella misura
complessiva di un milione di euro.

Il figlio con una nota del loro avvocato Fabrizio Cavallo hanno voluto precisare che la «richiesta risarcitoria milionaria che è stata avanzata, conoscendo l’incapienza patrimoniale dell’imputato, è solo una simbolica formalità volta a non svilire il dolore della perdita e a tutelare il ricordo della madre, di cui sono stati crudelmente privati».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X