stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio di un panettiere a Floridia, 22enne condannato a 16 anni e 8 mesi
CORTE D'APPELLO

Omicidio di un panettiere a Floridia, 22enne condannato a 16 anni e 8 mesi

Confermata dai giudici della Corte di Appello la condanna a 16 anni ed 8 mesi di reclusione nei confronti di Dylan Foti, 22 anni, ritenuto responsabile dell’omicidio di Sebastiano Sortino, il panettiere ammazzato a colpi d’arma da fuoco il 9 settembre del 2016 a Floridia. Nel delitto erano rimasti coinvolti due minori, già condannati a quindici anni e sei mesi il primo e a sedici anni e sei mesi il secondo dalla Corte d’Assise di Appello dei Minori di Catania.

Secondo la ricostruzione della Procura di Siracusa, Foti e gli altri due giovani avrebbero voluto dare una lezione al commerciante, componente dell’associazione antiracket, con cui avevano litigato qualche minuto prima perchè li avrebbe allontanati dal suo locale dopo averli visti importunare i suoi dipendenti.

Hanno atteso che tornasse a casa per sparargli anche se Foti, difeso dall’avvocato Aldo Ganci, ha sempre sostenuto di essersi allontanato prima dell’esecuzione. In primo grado, la sentenza era stata emessa dal gup del tribunale di Siracusa Carmen Scapellato, al termine del processo che si è celebrato con il rito abbreviato. AGI

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X