stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rinchiusa in una baracca senza cibo e acqua, salvata cagnolina ad Augusta
CARABINIERI

Rinchiusa in una baracca senza cibo e acqua, salvata cagnolina ad Augusta

animali, Siracusa, Cronaca

Guaiva disperatamente sperando che qualcuno potesse salvarla. E così è accaduto ad una cagnolina, tratta in salvo dai carabinieri di Augusta. La povera quattrozampe era rinchiusa in una baracca in via San Giuseppe, legata ad una catena arruginita, senza cibo e acqua e circondata dai suoi stessi escrementi senza mai potersi muovere e vedere la luce del sole.

A segnalare l'animale in pericolo i vicini. In collaborazione con il servizio veterinario dell'Asp di Siracusa, i carabinieri sono riusciti a liberare la cagnolina che è stata affidata al canile per ricevere cure e assistenza necessarie.

Il proprietario, successivamente rintracciato, è stato denunciato all’autorità giudiziaria aretusea per abbandono di animali.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X