stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Parchi aperti a Siracusa, ingressi presidiati dai carabinieri in congedo
FASE 2

Parchi aperti a Siracusa, ingressi presidiati dai carabinieri in congedo

Parchi aperti a Siracusa e a dare una mano alla città in questa fase 2 dell'emergenza coronavirus cui pensano i carabinieri in congedo dell'Anc (Associazione Nazionale Carabinieri). Si occuperanno, sui ichiesta del Comune, di presidiare e vigilare gli ingressi così da gestire il flusso di persone e contingentare gli accessi,

I volontari dell’Anc, con uniforme sociale e di protezione civile, tutti i giorni, dalle 9 alle 19, presidieranno i parchi del Foro Siracusano, di Piazza Adda di via Ramacca e di via Ozanam, aperti al pubblico in maniera contingentata.

I volontari dovranno assicurare che l’accesso avvenga nei limiti numerici decisi dal Comune e cioè: 60 persone per il parco del Foro Siracusano; 25 persone per il parco “Corrado Cartia” di piazza Adda; 10 persone per il parco “Donne vittime di violenza” di via Ramacca; 215 persone per il parco “Robinson” e 45 persone per il parco di via Ozanam.

In caso di rilevazione di infrazioni, i volontari chiederanno l’ausilio dei loro colleghi in servizio attivo e delle altre forze di polizia, per un pronto rispetto della legalità e della sicurezza dei cittadini.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X