stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Priolo Gargallo, pugni e calci ad un rivenditore di frutta: arrestati due fratelli
CARABINIERI

Priolo Gargallo, pugni e calci ad un rivenditore di frutta: arrestati due fratelli

di

Due fratelli, T.A., di 25 anni, disoccupato, e T.D., 38 anni, casalinga e già nota alle forze dell'ordine, sono state arrestate dai carabinieri della Stazione di Priolo Gargallo per lesioni personali gravissime.

I due, a causa di pregressi dissidi, hanno aggredito un 30enne siracusano all’interno una rivendita di frutta e verdura di sua proprietà a Priolo Gargallo, accanendosi fino a causargli profonde ferite lacero contuse sul volto, sul mento e sulla schiena.

La vittima, soccorsa dal personale del 118, è stata successivamente trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale civile “Umberto I” e dimessa con 30 giorni di prognosi.

Le indagini hanno permesso di identificare i due che sono stati rintracciati, arrestati e rinchiusi nelle case circondariali Cavadonna di Siracusa e Piazza Lanza di Catania.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X