stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Droga a Pachino, combattente straniero fermato e poi scarcerato
CARABINIERI

Droga a Pachino, combattente straniero fermato e poi scarcerato

Tornato a Pachino, dopo aver combattuto  in Kurdistan e in Siria, è stato trovato in possesso di 13 dosi di eroina e 9 flaconi di metadone. Fermato dai carabinieri, il foreign fighter (combattente straniero) 29enne Paolo Andolina, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

L'autorità giudiziaria però ha sospeso il provvedimento perché ha ritenuto quel quantitativo di stupefacente non destinato alla vendita.

L'articolo completo di Gaspare Urso nell'edizione del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X