stampa
Dimensione testo
LE INDAGINI

Commisero un furto in un centro scommesse, dopo 9 mesi due arresti a Pachino

di

A distanza di 9 mesi sono stati arrestati e posti ai domiciliari gli autori di una rapina avvenuta lo scorso 11 gennaio in un centro scommesse a Pachino. Si tratta di Salvatore Cirinnà, 23enne, e Carmelo Cavarra, di 21 anni, entrambi di Pachino. L'ordinanza di custodia cautelare, eseguita dalla polizia, è stata emessa dal Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Siracusa.

La sera dell’11 gennaio, Cavarra, con il volto nascosto dal cappuccio della giacca e armato di coltello, è entrato nel centro scommesse e, dietro minaccia, si è fatto consegnare la somma di 600 euro, mentre Cirinnà è rimasto davanti l’ingresso, come “palo”. I due, dopo aver preso i soldi, sono fuggiti.

Dalle indagini e anche grazie all’acquisizione delle immagini degli impianti di videosorveglianza privata, sono stati ripresi i due da più telecamere lungo il tragitto.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X