LA CONDANNA

Custodiva droga in casa a Siracusa, due anni ad una donna di 39 anni

di

Il giudice per le udienze preliminari Salvatore Palmeri ha emesso una condanna pari a 2 anni e 10 mesi di reclusione per detenzione di sostanze stupefacenti per fini di spaccio nei confronti di Concetta Puglisi, 39 anni, siracusana.

La donna era stata tratta in arresto nel marzo scorso dagli agenti delle Volanti e della Squadra mobile, al termine di una perquisizione nella sua abitazione, un appartamento di una palazzina in via Algeri, dove furono rintracciati 200 grammi di hashish, 52 grammi di cocaina, 2 chili di sostanza da taglio, delle buste per il confezionamento, una ricetrasmittente e la somma di 435 euro in contanti.

L'indagata, difesa dall'avvocato Junio Celesti, ha scelto di essere giudicata con il rito abbreviato, contando nella riduzione della pena, ed al termine della requisitoria il pm, Stefano Priolo, aveva chiesto una condanna più severa, 4 anni e 4 mesi di reclusione.

L'articolo completo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X