stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Uccise l'amico con un pugno, operaio di Siracusa condannato a 10 anni: arrestato

Agenti della Squadra Mobile di Siracusa hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura, nei confronti di un uomo di 46 anni, Sebastiano Musso, 46 anni, che deve scontare 9 anni, 11 mesi e 6 giorni di reclusione per l’omicidio di Franco Iraci, avvenuto il 26 marzo del 2016.

I legali avevano presentato ricorso alla Corte di Cassazione, che lo ha però ritenuto inammissibile confermando così la condanna a 10 anni di carcere. Sebastiano Musso, operaio di quarantasei anni, è stato condannato per omicidio preterintenzionale per aver colpito con un pugno al viso, nel corso di una lite, l'amico Franco Iraci, commerciante che al momento della morte aveva quarantaquattro anni.

La vittima crollata a terra perse la vita a causa di un colpo che si è rivelato fatale e che di fatto non ha lasciato scampo al commerciante.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X