stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Siracusa: tenta di abortire, viene ricoverata in ospedale e scappa: fermata e curata

di

Una donna di 43 anni è stata ricoverata nel reparto di ginecologia dell'ospedale Umberto I di Siracusa, dopo aver tentato di abortire con metodi artigianali. Mentre l'agente in servizio all'ospedale stava cercando di ricostruire l’intera vicenda, la donna, eludendo la sorveglianza dei sanitari, si è allontanata dall'ospedale.

Il poliziotto ha chiesto l’intervento delle volanti e, poco dopo, è stata rintracciata nelle vie limitrofe della struttura ospedaliera. La donna è stata riaccompagnata in ospedale, dove è stata ricoverata e sottoposta alle necessarie cure mediche.

La vicenda ha come protagonista una donna di nazionalità libica che, secondo i medici in servizio, avrebbe tentato di praticare un aborto ingerendo degli infusi di erbe, trovandosi, comunque, oltre la quattordicesima settimana di gestazione.

Dopo la fuga la donna è stata curata e monitorata. Le sue condizioni e quelle del feto sono stabili e buone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X