stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

"Rapinò diverse donne anziane", il Pm chiede 10 anni di carcere per un floridiano

di

È accusato dai carabinieri di essere il coautore di una serie di rapine commesse a Palazzolo ai danni di donne anziane. Il pubblico ministero, Vincenzo Nitti, al termine della requisitoria nel processo che vede alla sbarra Salvatore Calleri, 32 anni, floridiano, ha chiesto una condanna severa, pari a 10 anni di reclusione, mentre il difensore dell'imputato, Antonio Meduri, si è espresso per l'assoluzione.

I giudici del tribunale, dove si sta celebrando il dibattimento, si sono ritirati in camera di consiglio e nelle prossime ore esprimeranno il verdetto. Le indagini su questa striscia di rapine sono state condotte dai carabinieri della stazione di Palazzolo e della Compagnia di Noto ed hanno avuto il loro epilogo nell'aprile del 2017 con l'arresto di Salvatore Calleri e di Andrea Catania, 23 anni, con quest'ultimo che ha intrapreso un percorso giudiziario diverso.

Secondo quanto ipotizzato dai militari e dai magistrati della Procura di Siracusa, la presunta coppia di rapinatori sarebbe entrata in azione il 3 luglio del 2016, aggredendo un'anziana allo scopo di sottrarle la borsa. Un assalto capace di causare la caduta della vittima che si procurò una forte contusione ad una gamba, al punto da essere costretta a far ricorso alle cure mediche.

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X