POLIZIA

Una rapina e quattro furti in tre mesi, arrestata una coppia di conviventi a Siracusa

di

Due persone sono state arrestate ieri dalla polizia di Siracusa, su richiesta della Procura della Repubblica, con l'accusa di aver commesso una rapina e quattro furti ai danni di attività commerciali del capoluogo, nel periodo compreso tra il giugno e l’agosto 2018.

L'ordinanza del gip presso il tribunale di Siracusa è stata emessa nei confronti di Corrado Navarra, siracusano di 48 anni e della convivente Camilla Eusepi, nata a Pesaro, di 28 anni, già detenuti.

L’episodio più grave contestato alla coppia risale allo scorso 27 giugno, quando la donna, fingendosi una prostituta, sarebbe riuscita a convincere un uomo ad appartarsi con lei in una traversa vicina alla stazione ferroviaria di Siracusa. A quel punto sarebbe intervenuto Navarra che, con il viso parzialmente nascosto, avrebbe minacciato l’uomo con un oggetto metallico, facendosi consegnare il cellulare e il denaro contenuto nel portafogli.

Le indagini svolte dalla Squadra Mobile hanno permesso di acquisire gravi elementi indiziari. Sono quattro gli episodi di furto commessi ai danni di esercizi commerciali della città, due dei quali contestati in concorso a entrambi e gli altri due esclusivamente alla Eusepi.

Dale immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza degli esercizi commerciali si vedrebbero i due mentre rubano capi di abbigliamento e vari orologi del valore di alcune migliaia di euro, approfittando di un attimo di distrazione dei commessi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X