stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

A Siracusa la via Algeri nel degrado: animali tra le baracche nel rione Mazzarrona

di
degrado, Mazzarrona, Via Algeri, Siracusa, Cronaca

È stata trasformata in piccola fattoria con pony, pecore, galline e perfino maiali un'area di via Algeri, a ridosso del supermercato Penny, nel cuore del rione della Mazzarrona. Ad accorgersi, nella mattinata di ieri, della presenza degli animali sono stati gli agenti di polizia, in servizio di pattuglia nella zona nord della città, che, hanno girato la segnalazione al comando della Polizia municipale ma la vicenda sta allarmando alcuni residenti della zona che temono per la propria incolumità per via delle cattive condizioni igieniche e sanitarie.

Il pascolo è praticamente ai piedi delle palazzine di edilizia popolare, vero simbolo del degrado urbano e sociale. Alcuni testimoni, quasi increduli, hanno scattato delle foto in cui si scorgono delle baracche, costruite in legno ed in lamiera, realizzate presumibilmente in modo abusivo: ed è qui che trascorrono la notte gli animali, come fossero in delle vere e proprie stalle.

Non è certo il primo episodio accaduto in questa stessa zona, infatti nel settembre dello scorso anno erano intervenuti i carabinieri del Nucleo antisofisticazione di Ragusa ed al termine dei controlli furono rinvenuti in alcuni box situati alle spalle delle abitazioni degli animali: 4 cani molossi e 2 cavalli, che sebbene in buone condizione di salute come accertato dai veterinari dell'Azienda sanitaria, erano privi dei microchip.

L’articolo nell’edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X