stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Siracusa, si fingono volontarie sordomute per una finta raccolta: denunciate

di

Due donne di 36 e 29 anni al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I di Siracusa hanno finto di essere volontarie sordomute e hanno chiesto soldi per una fantomatica associazione che si sarebbe dovuta occupare di raccolta fondi per persone sordomute. Gli agenti hanno denunciato le due cittadine romene per i reati di truffa, abuso della credulità popolare e false attestazioni a pubblico ufficiale.

I poliziotti hanno perquisito le due donne che avevano addosso 25 euro e del materiale informativo della fantomatica associazione.

Ad una delle due donne è stato notificato il provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Biancavilla emesso dal questore di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X