UMBERTO I

Ospedale di Siracusa, ginecologia e ostetricia hanno una nuova struttura

di

Un reparto rinnovato, più moderno e funzionale che rappresenta «Solo il punto di partenza verso la ristrutturazione di altri reparti dell'ospedale Umberto I». È stato inaugurato ieri mattina, alla presenza anche del prefetto Luigi Pizzi, del procuratore capo Fabio Scavone e dell'arcivescovo Salvatore Pappalardo, il reparto di Ginecologia e Ostetricia della struttura sanitaria cittadina.

Gli interventi di ristrutturazione e adeguamento hanno consentito di realizzare oltre alle camere, 9 con 16 posti letto, anche tutte i locali per la nursery, la cucina, gli spazi per il personale, per le visite mediche. «Questo è il primo step - ha spiegato Giuseppe D'Aquila, direttore sanitario dell'Umberto I - perché è prevista la ristrutturazione dell'intero comparto materno-infantile con la realizzazione anche del nuovo blocco operatorio e del blocco travaglio oltre alla riorganizzazione dei percorsi del reparto di Neonatologia e per l'Unità di terapia intensiva neonatale».

L’articolo nell’edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X