POLIZIA

"Devi morire per mano mia", così un 41enne minaccia la moglie a Noto: denunciato

di
maltrattamenti noto, Siracusa, Cronaca

Minaccia e perseguita l'ex moglie a Noto dicendole “mangerai terra, devi morire per mani mie”. Gli agenti di polizia hanno dato esecuzione all’ordinanza di divieto di avvicinamento, emessa dal gip del Tribunale di Siracusa, per un quarantunenne, accusato del reato di maltrattamenti in famiglia.

L'uomo si sarebbe più volte appostato sotto casa della donna, tempestandola di telefonate e messaggi creandole agitazione e ansia.

La donna è stata in carcere da dicembre 2016 a gennaio 2017 e da giugno 2017 a luglio 2018. Anche durante questi periodi il marito litigava con la moglie durante le visite. La donna è stata poi scarcerata ed affidata ai servizi sociali dal tribunale di sorveglianza. Dopo qualche giorno trascorso in casa con il marito, la donna ha deciso di trasferirsi a casa della madre a Noto, chiudendo con il marito.

L'uomo non si è rassegnato alla fine della convivenza, così ha cominciato a minacciare lei e i suoi familiari. La donna, pertanto, ha sporto denuncia. L’indagato è stato sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla moglie ed ai familiari di quest’ultima, con l’obbligo di rimanere ad almeno centro metri da loro e dai luoghi da loro frequentati, e con divieto di comunicare con qualsiasi mezzo.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X