stampa
Dimensione testo
EMERGENZA RIFIUTI

Siracusa, cassonetti in fiamme a Fontane Bianche

Sono stati appiccati diversi roghi in vari punti di raccolta dei rifiuti a Fontane Bianche, nella zona balneare di Siracusa. Gli incendiari hanno deciso di non attendere più l’arrivo dei mezzi della società che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti e così si sono armati di accendini e liquido infiammabile per dare alle fiamme l’immondizia.

Una situazione, quella della raccolta dei rifiuti, più volte sollecitata dai residenti della zona balneare, specie quelli riuniti sotto l’associazione "Io amo Fontane Bianche". E gli stessi componenti, dopo i roghi appiccati nella notte tra sabato e domenica scorsa, hanno lanciato un appello all’amministrazione comunale perché possa predisporre maggiori controlli.

"Nell’attesa del nuovo bando – spiegano gli esponenti dell’associazione “Io amo Fontane Bianche” presieduta da Stefano Burgaretta – invitiamo l’amministrazione ad incrementare i controlli in zona per contrastare l’abbandono indiscriminato di rifiuti".

L'articolo integrale nell'edizione di Siracusa del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X