stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La morte di Scieri, avviate nuove indagini
IL CASO DEL SIRACUSANO

La morte di Scieri, avviate nuove indagini

di
morte emanuele scieri, Siracusa, Cronaca
Emanuele Scieri

SIRACUSA. Gli interrogatori della Procura di Pisa, l'apertura di un fascicolo da parte della Procura militare e le audizioni della commissione parlamentare d'inchiesta.

È un'azione su tre fronti quella che si sta portando avanti negli ultimi giorni con l'obiettivo di fare luce, seppure a distanza di ormai 18 anni, sulla morte di Lele Scieri, l'avvocato siracusano trovato morto il 16 agosto del 1999 all'interno della caserma Gamerra di Pisa.

A dare un forte scossone al muro di gomma che ha protetto in tutti questi anni i responsabili dell'uccisione di Scieri, è stata la commissione parlamentare presieduta da Sofia Amoddio. Decine di audizioni e sopralluoghi hanno consentito di fare emergere elementi che hanno spinto la Procura di Pisa a una clamorosa riapertura delle indagini. E dall'annuncio di un nuovo inizio si è passati subito ai fatti con i primi interrogatori.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X