POLIZIA

Picchia l’ex compagna in gravidanza a Pachino, fermato dopo 9 mesi

di

PACHINO. Prima la donna bruciata viva dal convivente davanti al figlio, poi un uomo che picchia la ex mentre porta in grembo il loro figlio e poi ancora un altro stalker a Rosolini. Si moltiplicano i casi di violenza in famiglia, e contro le donne, nella zona Sud della provincia. È un momento di grande lavoro per gli agenti del commissariato di Pachino che nelle ultime settimane hanno dovuto a più riprese fare i conti con casi di maltrattamento che vedono vittime delle donne.

Solo pochi giorni fa, gli uomini guidati dal dirigente Maria Antonietta Malandrino hanno eseguito una misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare nei confronti di G.I., un uomo di 37 anni. Nei suoi confronti, come stabilito dal tribunale di Siracusa è scattato anche il divieto di avvicinamento alla ex e al figlio e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X