stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Rischio nucleare al porto di Augusta", la denuncia degli ambientalisti
IL CASO

"Rischio nucleare al porto di Augusta", la denuncia degli ambientalisti

augusta, porto, Siracusa, Cronaca
Porto di Augusta

AUGUSTA. I rappresentanti dei comitati No Muos e dell’associazione Peacelink Taranto annunciano che domani presenteranno un esposto alle procure di Siracusa e Catania per denunciare «la mancanza di un piano di emergenza esterna accessibile ai cittadini, relativo al porto di Augusta, per far fronte a un’eventuale emergenza radiologica». Lo annunciano in una nota Luciano Manna (Peacelink) e Gianmarco Catalano (No Muos).

«Alle Procure - spiegano - si chiede di accertare i fatti così come, appunto, dettagliati nell’esposto al fine di individuare eventuali illeciti penali e di individuare chi li ha compiuti. Ad oggi sembra risultare assente un piano di emergenza esterna per il transito e la sosta del naviglio nucleare nel porto di Augusta e non risulta che i residenti dei Comuni del Siracusano siano stati messi a conoscenza di alcun piano di emergenza e/o informazione in materia».

Nell’attesa «che - concludono gli ambientalisti - la magistratura compia le opportune indagini, rilevata l’assenza di un piano di emergenza nucleare aggiornato e accessibile al pubblico, chiediamo alle competenti autorità marittime di vietare immediatamente, come fondamentale misura di prevenzione, il transito e la sosta dei sottomarini e navi nucleari nella rada di Augusta. Invitiamo, pertanto, tutti i sindaci e i consigli comunali del comprensorio siracusano, a cominciare dai comuni di Augusta, Priolo, Melilli e Siracusa, a fare loro questa richiesta necessaria alla salvaguardia dell’ambiente, della sicurezza e della salute dei loro cittadini».

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X