stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Picchia la madre e la sorella, un arresto ad Avola

di

AVOLA. Ha aggredito la madre e la sorella minorenne per ottenere del denaro. Si è registrato ad Avola l' ennesimo episodio di violenza domestica che però questa volta ha portato all'arresto del ventottenne Michel Hafnaoui Dridi, nativo della Germania e residente da molti anni ad Avola, noto per la sua stazza fisica col soprannome di «Michiluni».

È stato bloccato giovedì sera dopo la denuncia dei familiari che dopo l' aggressione hanno chiesto l' intervento dei carabinieri che lo hanno fermato con l' accusa di estorsione e maltrattamenti in famiglia. Il giovane, su disposizione del magistrato, è stato trasferito nel carcere di contrada Cava donna in attesa della convalida dell' arresto e dell' interrogatorio di garanzia davanti al gip del Tribunale di Siracusa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X