AMBIENTE

Melilli, incontro per la riduzione dei rifiuti

MELILLI. Intensa e partecipata è stata l’accoglienza che gli anziani del Centro Incontro di Melilli hanno riservato al gruppo di Lavoro Comunale che da qualche mese è impegnato nella realizzazione del progetto “ComunicAzione, Identità Sociale e Sostenibilità Ambientale. Valori da Coltivare”. La notizia si legge sul sito del Comnune di Melilli.

L’incontro, finalizzato a sensibilizzare tutti i cittadini ad adottare nuovi comportamenti virtuosi e nuovi stili di vita per incrementare la raccolta dei rifiuti in modo differenziato, ha avuto come tema di discussione “Acqua libera o in bottiglia?".

L'argomento rientra tra le “Azioni” formativo/dimostrative che il Gruppo di Lavoro Comunale “#DifferenziamoEticamente” ha progettato affinché il Comune di Melilli partecipasse alla “Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti” che, nell’edizione 2016 affronta la tematica della "Riduzione dei Rifiuti di Imballaggio".

Non è stato difficile trovare negli anziani la componente più saggia della nostra società che si è dichiarata immediatamente complice del progetto e di volere adottare e promuovere con convinzione il consumo dell’acqua del rubinetto.

Come è noto, le bottiglie di plastica vengono fabbricate con un composto chimico chiamato polietilene tereftalato (PET) che, come sottolineato in vari studi, sembrerebbe essere una sostanza capace di trasmette determinati elementi all’acqua alterandola e causando di conseguenza un impatto negativo sulla salute e sull’ambiente e di questo gli anziani hanno immediatamente e con certezza dimostrato di esserne assolutamente consapevoli.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X