stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Priolo, tenta l'assalto in banca per pagare un debito
CARABINIERI

Priolo, tenta l'assalto in banca per pagare un debito

di

PRIOLO. Era disperato per quel debito di circa 5 mila che avrebbe dovuto onorare. Solo che non riusciva a trovare soldi e l' unica soluzione rimastagli era di recarsi in banca e farsi consegnare il denaro a tutti i costi.

E' andato male il tentativo di rapina nella filiale Unicredit di viale Teracati, a Siracusa, di Giuseppe Giardina, 44 anni, organizzatore di eventi, incensurato, residente a Priolo, che è stato tratto in arresto mercoledì scorso e condotto in carcere, nel penitenziario di contrada Cavadonna, alla periferia sud del capoluogo.

Non aveva complici il quarantaquattrenne, che, per spaventare la cassiera capitatagli a tiro, ha tirato fuori un coltello da cucina, pretendendo 8 mila euro ma la sua inesperienza lo ha tradito e poco dopo l' allarme, dato da un dipendente dell'istituto di credito, sono arrivati i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Siracusa che lo hanno bloccato e tratto in arresto.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X