stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Fondi bloccati e 600 posti a rischio: lavori fermi per la Siracusa-Gela
OPERE PUBBLICHE

Fondi bloccati e 600 posti a rischio: lavori fermi per la Siracusa-Gela

di

SIRACUSA. Ditte non pagate e lavori a rilento sull'autostrada Rosolini-Modica. Il lungo cantiere, avviato lo scorso anno rischierebbe già da oggi il blocco. Sul piede di guerra i sindacati che denunciano ciò che si starebbe verificando da settimane.

A rischio sarebbero circa 600 lavoratori, tra quelli impegnati nelle attività edili, ma anche quelli che fanno parte delle aziende dell' indotto e che si occupano della fornitura di materiale per i lavori.

I sindacati hanno chiesto un tavolo permanente e un incontro in prefettura a Ragusa, per evitare che il cantiere venga bloccato e che quindi i lavoratori perdano il loro posto di lavoro.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DELLA SICILIA ORIENTALE DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X