stampa
Dimensione testo
L'EMERGENZA

Migranti, in 480 in arrivo ad Augusta

AUGUSTA. Arriverà domani ad Augusta nave "Dignity 1" di Medici senza frontiere con a bordo 480 migranti recuperati durante il soccorso di quattro gommoni nel Canale di Sicilia.
Le persone salvate sono quasi tutti provenienti dall'Africa sub-sahariana.  Il Gicic della Procura di Siracusa ha avviato le indagini per identificare eventuali scafisti.
Ieri è  terminato lo sbarco di 148 migranti arrivati nel porto di Pozzallo a bordo della nave "Bourbon Argos" di Medici senza frontiere. Sono tutti subsahariani. Le loro condizioni fisiche sono discrete, ad eccezione di un senegalese che è stato ricoverato in ospedale.
Altri 113 migranti sono arrivati due giorni prima, sempre a Pozzallo a bordo della nave Phoenix della Croce Rossa. Due donne sono state ricoverate in ospedale per ustioni. Una è grave perchè ha bruciature nel 46% del corpo ed è probabile che venga trasferita in elisoccorso al Centro grandi ustioni di Catania. I migranti sono stati recuperati sul gommone in difficoltà nel Canale di Sicilia su cui si trovavano secondo i superstiti altri 17 extracomunitari dispersi, tra i quali un bimbo nigeriano di soli tre anni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X