stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Open Land, respinto il ricorso del Comune
CORTE DI CASSAZIONE

Open Land, respinto il ricorso del Comune

di

SIRACUSA. La Corte di Cassazione a sezioni unite ha rigettato il ricorso principale avanzato dal Comune e quello incidentale proposto dal comitato regionale di Legambiente con i quali sono stati avanzati dubbi sulla giurisdizione esclusiva del Consiglio di giustizia amministrativa a decidere in merito alla condanna al risarcimento dei danni in favore della società «Open Land» proprietaria del complesso del centro commerciale «Fiera del Sud». La sentenza è stata notificata ieri mattina alle parti rappresentate dagli avvocati Nicolò D' Alessandro e Corrado Giuliano, rispettivamente per Comune e Legambiente, e dagli avvocati Mario Fiaccavento e Giuseppe Calafiore per l'«Open Land».

I giudici della Suprema Corte hanno accolto integralmente le argomentazioni dei legali della società stabilendo che il Cga ha il potere di disporre, in sede di ottemperanza, anche modifiche a pronunce precedentemente rese statuendo in materia di danni con valutazioni anche diverse in merito al periodo di tempo relativo alla qualificazione degli stessi.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X