stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rosolini, in fiamme l'auto di un bracciante
INCENDIO NELLA NOTTE

Rosolini, in fiamme l'auto di un bracciante

di

ROSOLINI. Una scatola intera di «diavolina» per incendiare l' auto di un bracciante agricolo. Un intento che però è riuscito solo a metà in quanto il rogo è stato per fortuna spento in tempo.

Tornano le «fiamme» nella notte a Rosolini e questa volta l' atto criminoso si è verificato in via Giotto, in pieno centro, ai danni dell' auto di un bracciante agricolo, G.V., 33 anni.

L' incendio sarebbe stato appiccato nella notte tra giovedì e venerdì scorsa, verso l' 1,30. Per dare fuoco alla Fiat «Punto» del giovane agricoltore, i piromani avrebbero appoggiato sulla ruota posteriore destra della vettura un' intera scatola di «diavolina», sostanza comunemente utilizzata per accendere bracieri e i caminetti. L' intento degli attentatori era chiaro: non "fallire" e distruggere il mezzo facendolo avvolgere dal fuoco.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X