stampa
Dimensione testo
SIRACUSA

Fontane Bianche, batte la testa contro il fondale: bagnante soccorso

di

SIRACUSA. Si è tuffato in acqua ma ha sbattuto violentemente la testa contro il fondale. È stato necessario l' intervento di un elicottero del «118», ieri pomeriggio sulla spiaggia di Fontane Bianche, per trasportare all' ospedale «Cannizzaro» di Catania G.S., un uomo di 56 anni originario di Mascalucia in provincia di Catania.

Il cinquantaseienne stava trascorrendo la giornata insieme alla famiglia nella zona balneare cittadina, nella zona del lido «Camomilla», e ieri pomeriggio, po chi minuti prima delle 18, ha deciso di fare un tuffo in acqua.

L'uomo, probabilmente, non ha però calcolato bene l' altezza del fondale perché ha battuto violentemente la testa contro la sabbia rimanendo in acqua ferito e dolorante. Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati alcuni bagnanti che si trovavano lì vicino perché hanno visto il cinquantaseienne in forte difficoltà e lo hanno aiutato a uscire dall'acqua portandolo lentamente sul bagnasciuga.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X