stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Traffico di metadone, un arresto a Pachino

di

PACHINO. La sua casa era diventata un punto di riferimento per un gruppo di tossicodipendenti in cerca di metadone. La voce si era sparsa a Pachino fino a giungere alle orecchie dei carabinieri che hanno tratto in arresto Vincenzo Frasca, 55 anni, pachinese, con precedenti penali, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti per fini di spaccio.

Al termine della perquisizione scattata nell’abitazione dell’indagato, i militari della stazione di Pachino hanno posto sotto sequestro 3 flaconi da 20 milligrammi ciascuno che aveva nella sua disponibilità senza esserne autorizzato.

Le indagini, da quanto emerge nella ricostruzione dei carabinieri della Compagnia di Noto, al comando del capitano Sabato Landi, sono state aperte nei giorni scorsi, dopo alcune segnalazioni in merito ad una concentrazione di persone legate al mondo degli stupefacenti, peraltro assai noti alle forze dell’ordine.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X