stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Furti di energia all’Enel: un arrestato a Comiso

di

COMISO. Con l’accusa di furto di energia elettrica i Carabinieri hanno arrestato il titolare di un bar. Il provvedimento è scattato dopo che i militari di Comiso, con il personale Enel, sono andati per effettuare i controlli ed hanno trovato un allaccio abusivo che collegava l’esercizio commerciale con la rete elettrica pubblica, mediante la manomissione della cassetta stradale: è scattato così l’arresto per V.G., pregiudicato di 39 anni, titolare di un noto bar di Comiso.

I fatti risalgono al pomeriggio di venerdì quando i Carabinieri della Stazione di Comiso, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Compagnia di Vittoria su tutto il territorio di competenza, hanno effettuato una serie di controlli in diversi esercizi commerciali, al fine di verificare gli allacci abusivi alla rete elettrica, sempre più diffusi, nonché, avvalendosi del supporto del Nas di Ragusa, di accertare il rispetto delle norme igienico-sanitarie per tutelare clienti e avventori dei locali dove si somministrano cibi e bevande.
 

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI RAGUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X