CONTRADA SELLICHISINA

Nonno affronta un cane per salvare il nipotino a Solarino

di
Il sessantenne ieri mattina stava passeggiando assieme al bambino ed a un barbonico. Il rottweiler si sarebbe scagliato contro il terzetto

SOLARINO. Ha preso a sprangate un cane, un rottweiler, che avrebbe minacciato il suo nipotino ed azzannato il barboncino che era insieme a loro. È accaduto ieri mattina in un’area privata in contrada Sellichisina, a Solarino, e ad intervenire sono stati i carabinieri, avvertiti da numerose richieste di soccorso. Il piccolo, un minore, è stato accompagnato alla guardia medica, così come il nonno, ma entrambi, per fortuna, non hanno riportato grosse contusioni anche se si porteranno dietro per molto tempo quella giornata che ha rischiato di finire davvero male.

Sono, invece, in condizioni serie i due cani ma, per il momento, non sono stati presi provvedimenti dai militari della stazione di Solarino. Secondo una prima ricostruzione, che, comunque è al vaglio degli inquirenti, il nonno, un sessantenne, ed il nipote stavano facendo una passeggiata in quell’area dove sono ricavate diverse villette ed in una di questa l’anziano vivrebbe. Con loro c’era un barboncino, sembrava una giornata come tutte le altre, anzi piuttosto rilassante, ma da quanto emerge, il rottweiler, che si trovava nel giardino di una villetta, si sarebbe innervosito anche se si sconoscono i motivi.

ALTRE NOTIZIE NELL'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X