stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Turismo in picchiata a Siracusa, chiusi 11 alberghi tra cui strutture di lusso

Turismo in picchiata a Siracusa, chiusi 11 alberghi tra cui strutture di lusso

turismo, Siracusa, Economia
Giuseppe Rosano, presidente di Noi Albergatori

Il crollo del turismo a Siracusa, dovuto al Covid19, ha causato un terremoto economico per i gestori delle strutture alberghiere. Secondo i dati forniti dall’associazione Noi Albergatori sono 11 le attività chiuse in modo definitivo per mancanza di clienti e tra queste ci sono hotel a 5 stelle.

«La drastica diminuzione di flussi turisti che si attesta intorno al -68% tra italiani e soprattutto stranieri; perdita di ricavi per mancati soggiorni, quantificata in -65%; impatto negativo sull'occupazione degli addetti, stimato in -63%; e Pil turistico in caduta libera, dimezzato dal consolidato 13,04%», spiega Giuseppe Rosano, presidente di Noi Albergatori, che ricorda gli sforzi compiuti dagli operatori, alle prese con le imposte.

«Nonostante la situazione - dice Rosano - abbiamo continuato a pagare regolarmente e nella totalità le varie imposte e tassazioni locali, nonostante la quasi totalità degli alberghi sia rimasta chiusa per la stagionalità e per la serrata causata dal Covid-19. Un duro colpo dopo la crescita del 35% dei pernottamenti consolidati negli ultimi cinque anni a Siracusa e lo straordinario risultato della permanenza media dei turisti, quasi raddoppiata, contestualmente a un innalzamento del target di clientela».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X