stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furto in una gioielleria a Siracusa: arrestata una rapinatrice
IL COLPO NEL 2016

Furto in una gioielleria a Siracusa: arrestata una rapinatrice

Arrestata dagli agenti della Squadra mobile di Siracusa una donna di 27 anni, Shajla Tringali, accusata di una rapina in una gioielleria di Siracusa fruttata 74 mila euro. Il colpo è stato commesso nel novembre del 2016 e la giovane siracusana è stata condannata in via definitiva a 3 anni e 3 mesi di reclusione.

La rapinatrice fu identificata grazie alle telecamere di sorveglianza della gioielleria e secondo quanto emerso nelle indagini della polizia si presentò nel locale insieme a un complice: i due si spacciarono per una coppia di fidanzati che voleva acquistare dei preziosi.

Poco dopo entrarono altre due persone, armate di pistole e col volto coperto, che picchiarono il titolare del negozio, contro cui fu puntata l’arma, portandogli via anche il telefonino. Gli agenti della Squadra mobile di Siracusa hanno arrestato la donna nella sua abitazione condotta nel carcere di piazza Lanza, a Catania.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X