stampa
Dimensione testo
DALLA VERSALIS

Nube tossica a Melilli, l'allarme degli abitanti: "Aria irrespirabile"

Porte e finestre chiuse a Melilli su invito della Protezione civile comunale per evitare di entrare in contatto con una minacciosa "nube tossica" sprigionata da un impianto dell'azienda Versalis.

L'allarme tra gli abitanti del centro siracusano è scattato domenica mattina. Secondo quanto dichiarato dati tecnici dell'azienda, si è verificata "una perdita di idrocarburi miscelata a vapore". L'episodio, durato pochi minuti, è stato attenuato dall'elevata umidità e dall'assenza di vento.

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X