stampa
Dimensione testo
LA STRUTTURA

Pachino, si cerca un gestore per il centro Alzheimer

di

PACHINO. L' Asp cerca un gestore per il centro diurno Alzheimer di Pachino. Dopo le polemiche sul rischio chiusura della struttura, l' Azienda sanitaria provinciale ha pubblicato una gara, per un importo a base d' asta di settantamila euro, per affidare la gestione per un anno della struttura che si trova in contrada Cozzi. L' avviso pubblico, quindi, è finalizzato ad esternalizzare ancora una volta la gestione del centro, nelle ultime settimane scenario di polemiche e critiche tra il soggetto che si era occupato della gestione e l' azienda.

Evitata quindi la chiusura, come più volte ha ribadito l' Asp, anzi, assicurando che l' assistenza ai pazienti affetti da demenza sarebbe stata garantita, con ogni probabilità, anche con un aumento di ore. E non erano mancate le preoccupazioni delle famiglie per l' assistenza ai loro cari e degli operatori che avevano chiesto garanzie per il loro futuro lavorativo. Ma a scadere sarebbe stata proprio la convenzione con chi gestiva prima il centro. «Abbiamo bandito la gara conferma il direttore generale dell' Asp Salvatore Brugaletta -, ma nel frattempo verrà garantita la continuità del servizio in attesa di affidare la gestione". L' azienda sanitaria punta adesso, con la nuova gara, ad individuare in breve tempo il gestore che abbia determinati requisiti e che assicuri così i servizi per gli utenti.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X