stampa
Dimensione testo
L'ALLARME

Alcolismo ad Avola, una donna distrugge un locale: due ragazzi trovati svenuti

di

AVOLA. Forze dell' ordine locali, carabinieri e polizia, impegnati a risolvere a distanze di poche ore nella stessa serata situazioni pericolose che hanno visto coinvolti, in due distinti casi, una donna e due giovani minorenni con problemi di abuso di alcolici.

Fatti e vicende che dimostrano come l' uso e l'abuso di alcol i giovani avolesi, e non solo, soprattutto nel periodo estivo, continua a rappresentare un fenomeno sociale grave che comunque le forze dell' ordine continuano a monitorare e prevenire attraverso anche le campagne di sensibilizzazione rivolte in particolare ai giovani.

Nei due casi in cui sono intervenuti carabinieri e polizia di supporto, venerdì sera, si è evitato che l' abuso di alcol potesse spingere alla tragedia. Nel primo caso avvenuto prima delle 22 in piazza Umberto I, all' interno di un bar -caffè, i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Noto sono riusciti in poco tempo a rintracciare la donna che poco prima del loro arrivo era andata in escandescenza a, dopo che il personale al bancone si era rifiutato di darle una bottiglia di birra.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI SIRACUSA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X