stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Minaccia l'inquilino e spara un colpo, tunisino arrestato a Siracusa

SIRACUSA. Un tunisino di 39 anni, Ridha Ben Jouira, a Siracusa avrebbe minacciato con una pistola un suo inquilino che non aveva voluto o abbandonare un'abitazione della quale l'extracomunitario era diventato locatario dopo la morte del conduttore o corrispondergli un canone più elevato.

Per questo motivo la Polizia di Stato ha eseguito nei confronti del tunisino un ordine per la carcerazione con l'accusa di tentativo di estorsione. Il tunisino è stato posto ai domiciliari.

Secondo quanto accertato l'inquilino aveva chiesto tempo per trovare un'altra abitazione in locazione con un canone alla sua portata, ma l'indagato aveva iniziato a perseguitarlo con appostamenti, minacce di morte e danneggiamenti, fino a presentarsi in casa sua con una pistola caricata a salve dalla quale aveva fatto partire un colpo.

La pistola era stata sequestrata insieme ad un bossolo dalla Polizia di Stato l'indagato nell'immediatezza dei fatti aveva ammesso le sue responsabilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X