TRIBUNALE

Abusi sessuali su un ragazzo, un ventunenne di Siracusa ai domiciliari

di

Ha abusato di un ragazzino a partire dal 2016, da quando la vittima aveva 13 anni, un ventunenne di Siracusa che è stato arrestato dai carabinieri.

Si trova ai domiciliari l’indagato che è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale su richiesta dei magistrati della Procura, Fabio Scavone e Francesca Eva.

Le indagini sono scattate nelle settimane scorse dopo la denuncia di un familiare del minore che, insospettito dall’atteggiamento del parente, ormai chiuso in se stesso, sarebbe riuscito a scardinare quel muro di omertà eretto per timore e per la vergogna. Ad inchiodare il presunto violentatore sarebbero stati i messaggi su whatsapp trovati nel telefonino della vittima.

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X