CARABINIERI

Spedisce droga in Romania, donna arrestata a Rosolini
 

di

È stata arrestata dai carabinieri una donna rumena, residente a Rosolini, destinataria di un mandato di cattura internazionale per spaccio di droga. Si trova in carcere, Vasilica Anton, 31 anni, originaria della Romania, che, da tempo, si era trasferita a Rosolini per trovare un lavoro e guadagnare più soldi che le sarebbero serviti per mantenere la sua famiglia rimasta in Romania.

Ma per arrotondare, la trentunenne, secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, avrebbe acquistato droga in paese, circa 10 grammi di cocaina, da spedire al marito.

Solo che quel carico è stato intercettato dalle autorità rumene che hanno avviato un’inchiesta giudiziaria conclusa con la condanna a due anni ed 8 mesi di reclusione per la donna. La donna avrebbe saputo della pena ma sarebbe rimasta a Rosolini, sperando di non essere trovata, del resto il centro agrumicolo sembrava un posto perfetto per continuare a vivere senza dare troppo nell’occhio.

L'articolo nell'edizione della Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X