L'APPELLO

Migranti, il vescovo di Noto: "La vera politica è attenta a chi soffre"

migranti vescovo di noto, Antonio Staglianò, Siracusa, Politica
Antonio Staglianò, vescovo di Noto

"C'è un dramma che chiede un’urgente risposta umana: confidiamo che i governanti dell’Europa e della nostra Italia ascoltino". Lo dichiara il vescovo di Noto, mons. Antonio Staglianò, delegato della Conferenza episcopale Siciliana per le migrazioni, unendosi, assieme alla Chiesa di Noto, a quanti invocano una "pronta soluzione umanitaria" per i 49 profughi accolti dalle navi Sea Watch e Sea Eye. Lo riferisce il Sir.

"Tanta gente si rivolge alla Chiesa dicendo la propria disponibilità ad accoglierli, segno che la pietà umana è viva - continua Staglianò -. Viene chiesto alla politica di fare passi di pace e quindi di attenzione all’uomo che soffre, e solo così sarà vera politica, come ha sottolineato Papa Francesco nel messaggio della Giornata mondiale della pace".

Quindi, l’invito del vescovo a "continuare a pensare che la questione dei migranti richieda di mettere al centro l’uomo, la sua sofferenza, la sua dignità, la chiamata ad essere tutti insieme l'unica famiglia umana".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X