SENTENZA TAR CATANIA

Rifiuti a Siracusa, il Tar boccia l’affidamento: accolto il ricorso dell'Igm

di

Annullata l’aggiudicazione del servizio di raccolta dei rifiuti alla "Tekra", l’azienda di Angri, in provincia di Salerno che proprio ieri ha avviato l’attività in città per i prossimi sei mesi.

A disporlo è stata una sentenza emessa ieri dal Tar di Catania, che ha accolto il ricorso presentato da "Igm" dopo l’assegnazione avvenuta lo scorso 19 settembre, annullandone l’affidamento, ma non la gara.

Tra i rilievi avanzati dall’ex gestore c’è l’indicazione che la partecipazione di "Tekra" alla gara sarebbe illegittima per l’esistenza di illeciti professionali, da rendere dubbia l’integrità o affidabilità.

"Continua così – hanno sottolineato i vertici di Igm – il periodo di precarietà del servizio". "Tekra", invece, ritiene che l’ammissione in gara di "Igm" sarebbe viziata perché non possiede il requisito della moralità professionale, in quanto il rapporto con il Comune è stato caratterizzato da conflittualità, come dimostra l’applicazione di sanzioni.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X