I DATI

Aids, casi in aumento a Siracusa: sono oltre 190 i pazienti seguiti all’Umberto I

di
aids, aids siracusa, Siracusa, Cronaca
Aids

Evidenziano come «i dati siano allarmanti» e ribadiscono la necessità «di mantenere alta l’attenzione soprattutto con i più giovani». In vista di «Candle light», l’iniziativa organizzata anche in città in occasione della «Giornata mondiale contro l’Aids», un gruppo di associazioni lanciano l’allarme sulla necessità di «sensibilizzare quante più persone possibili perché di Aids si continua a morire».

A non lasciare tranquilli sono i numeri diffusi solo poche settimane fa dal Sistema di sorveglianza delle Infezioni da Hiv, elaborati dall’assessorato regionale della Salute. Nello studio che copre il periodo tra il 2009 e il 2017, la provincia di Siracusa risulta quella con l’incidenza più alta rispetto al numero dei residenti con 263 casi, 193 uomini e 70 donne; 197 sono i casi segnalati dall’ospedale «Umberto I».

«Candle light» è in programma domani sera, a partire dalle 21 con un corteo in Ortigia che partirà da piazzetta San Rocco e si chiuderà in piazza Duomo dove sarà formato un grande fiocco rosso, simbolo della lotta all’Aids.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X