IL PROGETTO

Villa di Noto, 100 mila euro per recuperare la fontana
 

di
villa noto restauro, Siracusa, Cronaca

Che ne sarà della fontana posta al centro della Villa comunale? Sarà solo restaurata o ricostruita? Interrogativi che hanno animato le discussioni dei frequentatori abituali dei giardini pubblici di Noto. Domande che oggi hanno una esauriente risposta dopo che la Soprintendenza ai Beni culturali si è pronunciata sull’argomento: sarà rifatta, lasciando tuttavia inalterate le misure dell’attuale vasca interna della fontana che verrà semplicemente ripresa con materiali idrorepellenti e riqualificata con un nuovo bordo esterno in calcestruzzo armato rivestito in pietra di Modica.

È questo il progetto elaborato dall’Ufficio tecnico del Comune, che ha ottenuto il via libera e che pone fine alle vivaci discussioni su abbandono e incuria della fontana, specie dopo l’apparizione di un cartello (posto da mano anonima) con la scritta «Vendesi villa comunale». Un commento divertente, capace di strappare una risata, ma anche un feroce attacco, tuttavia quella mano anonima un segnale lo ha lanciato: l’incitamento a intervenire per porre fine al degrado.

L’articolo completo nell’edizione della Sicilia orientale del Giornale di Sicilia.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X