TRIBUNALE

Siracusa, arrestato per abusi sulla figlia: in libertà per un vizio di procedura

Arrestato per abusi sessuali la scorsa estate è stato rimesso in libertà per vizi procedurali. E' accaduto ad un bracciante agricolo romeno di 39 anni, residente a Francofonte, nel Siracusano.

L’ordinanza di custodia cautelare firmata dal Gip di Catania è stata redatta soltanto in italiano, lingua poco conosciuta dall’ indagato, e così il difensore ha presentato alcune eccezioni ed eccepito che il suo cliente non sarebbe stato sottoposto all’ interrogatorio di garanzia e che non avrebbe potuto difendersi dalle accuse perché non le ha potute leggere e comprendere bene.

L’uomo era accusato di aver abusato della figlia tredicenne tra il 2014 ed il 2017.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X