INCIDENTE STRADALE

Noto, morì in sella alla sua moto dopo aver travolto una mucca. La madre: "Chiedo giustizia"

di

Morto perché ha avuto la sfortuna di trovare sulla sua strada una mucca. Una terribile fine per Corrado Leone, il trentaquattrenne elettricista di Noto morto lo scorso 4 novembre al rientro da una gita domenicale, mentre a bordo della sua moto, una Ducati rossa, da Palazzolo, in compagnia di alcuni amici, percorreva la statale 287.

L’incidente all’altezza di contrada Lenzavacche, a meno di un chilometro dal bivio che conduce al Santuario di Madonna della Scala.

Non c'è pace tra i genitori dello sfortunato motociclista che provati da immenso dolore, ma al tempo stesso assaliti da sconfinata rabbia per quella morte, chiedono «giustizia per il figlio e perché non abbiano più a ripetersi tragedie così assurde».

L’articolo completo nell’edizione Sicilia Orientale del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X